C'era una volta

Ustaria Posta 1890La storia della Ustaria Posta inizia già nell'anno 1890. I proprietari erano Pire Zingerle e sua moglie Elena Dasser. Pire Zingerle era nello stesso tempo panettiere, postino e albergatore. Infatti agli inizi del secolo oltre a essere un albergo lo stesso stabile fungeva anche da panificio e ufficio postale.

Dal 1918 in poi l'Ustaria Posta passava nelle mani della figlia di Zingerle Maria e nel 1934 passa a Giovanni Pescoller e Anna Oberhammer.

Giovanni Pescoller si sposò due volte, la seconda volta con Lena Deiaco, che ha poi ceduto l'Ustaria Posta nel 1975 a suo nipote e attuale proprietario Eduard Tavella.

L'Ustaria Posta ha ormai oltre un secolo di vita. Tradizione, ospitalità e una cucina casalinga imperdibile la rendono il luogo ideale per trascorrere una splendida vacanza in Alta Badia ai piedi delle Dolomiti.

 

"Badia, un posto tranquillo, con tante amanti tra Roma, Sydney e Berlino, per avere un monte chiamato "Croce", che verso sera dona un caldo abbraccio, quando viene accarezzato dai raggi del sole!" Luciano Costner

 

Prenotazioni

* Fino a 36 mesi